Eventi

settimana di mobilità Erasmus ad Aversa

Nella settimana da poco trascorsa in mobilità Erasmus plus in lingua tedesca “Bereit für Erwachsen Leben” (pronti a diventare adulti) nr. 2018-1-PL01-KA229-051071_2, annualità 2018-2020, presso il liceo Jommelli di Aversa (Caserta) insieme ai partner europei provenienti da Slovenia, Finlandia e Polonia, gli alunni della IV del liceo linguistico accompagnati ad Aversa dalla prof.ssa Stefania Cammarota, Alessia Orrico, Vanessa De Giglio, Giulia Sciannimanico, Giulio De Michele, Federica Forgione e Siglia Lattanzio, ospitati in famiglia da loro coetanei partecipanti allo stesso progetto, hanno lavorato sul tema della diversità insieme ai partner europei e hanno avuto modo di visitare la città di Napoli, splendida anche nel suo simpatico disordine, la Reggia di Caserta e nel dettaglio la città di Aversa, che vanta antiche origini normanne e una tradizione musicale estremamente rinomata, avendo dato i natali ad artisti come Niccolò Jommelli e Domenico Cimarosa.
L’occasione è stata utile per sponsorizzare i nostri prodotti tipici e la nostra regione anche in ambito internazionale.
Il prossimo appuntamento riguarderà la mobilità a Nidzica in Polonia, presso l’istituto capofila del progetto, dal 18 al 25 maggio 2019.

 clicca sul link del video

 

 

settimana di mobilità Erasmus ad Aversa

Nella settimana da poco trascorsa in mobilità Erasmus plus in lingua tedesca “Bereit für Erwachsen Leben” (pronti a diventare adulti) nr. 2018-1-PL01-KA229-051071_2, annualità 2018-2020, presso il liceo Jommelli di Aversa (Caserta) insieme ai partner europei provenienti da Slovenia, Finlandia e Polonia, gli alunni della IV del liceo linguistico accompagnati ad Aversa dalla prof.ssa Stefania Cammarota, Alessia Orrico, Vanessa De Giglio, Giulia Sciannimanico, Giulio De Michele, Federica Forgione e Siglia Lattanzio, ospitati in famiglia da loro coetanei partecipanti allo stesso progetto, hanno lavorato sul tema della diversità insieme ai partner europei e hanno avuto modo di visitare la città di Napoli, splendida anche nel suo simpatico disordine, la Reggia di Caserta e nel dettaglio la città di Aversa, che vanta antiche origini normanne e una tradizione musicale estremamente rinomata, avendo dato i natali ad artisti come Niccolò Jommelli e Domenico Cimarosa.
L’occasione è stata utile per sponsorizzare i nostri prodotti tipici e la nostra regione anche in ambito internazionale.
Il prossimo appuntamento riguarderà la mobilità a Nidzica in Polonia, presso l’istituto capofila del progetto, dal 18 al 25 maggio 2019.

cliccare sul  link del video  

https://www.youtube.com/watch?v=755DXk5AHto

 

 

ITALIA – POLONIA EXCHANGE PROGRAM

 

image.png
                                                              BARI                                                                                                                       BIALYMSTOK  

Il Convitto Cirillo, nella settimana dal 2 al 9 aprile 2019, ospiterà una delegazione di 18 studenti e due docenti provenienti dal VI LICEUM OGOLNOKSZTALCACE IM. KROLA ZYGMUNTA W BIALYMSTOKU, POLONIA. Durante la settimana gli studenti stranieri saranno ospitati dalle classi del Polo Liceale del Cirillo, coinvolte nel progetto: classi 2 A - 2B - 2C - 1 A – 1B del Liceo Linguistico. La settimana vedrà gli studenti del Cirillo e gli studenti stranieri impegnati nella realizzazione di un prodotto digitale (pagina web o video interattivo) su una un monumento, museo, o sito storico di Bari e/o delle altre località visitate durante il gemellaggio. Tra le attività programmate nella settimana di mobilità gli studenti polacchi saranno anche protagonisti di attività didattiche all’interno delle classi del Polo Liceale e di visite sul territorio per scoprire le numerose località ricche di storia e di cultura della nostra regione. In particolare visiteranno il Borgo antico della città di Bari, il Castello Svevo di Bari, la Cattedrale di San Sabino e la Basilica di San Nicola, il Museo della città, la splendida città di Alberobello e le città di Polignano e Monopoli. Gli studenti stranieri saranno guidati nei loro tour dagli studenti delle due classi coinvolte che svolgeranno il ruolo di guide turistiche mostrando le bellezze della nostra provincia.
Gli alunni che ospiteranno gli studenti polacchi svolgeranno una esperienza analoga a quella dei compagni polacchi nel mese di maggio, quando gli studenti del Convitto Cirillo prenderanno parte alla mobilità in Polonia nella città di Byalistock, dove verranno ospitati dagli studenti del Liceo polacco e dovranno realizzare un prodotto promozionale della città ospitante che verrà pubblicizzato al loro rientro a Bari.

Appuntamento con la Musica Barocca

Musica Barocca

La Rassegna concertistica del Convitto Cirillo è giunta al suo quarto appuntamento stagionale. Il giorno 26 Marzo 2019, a partire dalle ore 17.30, in aula polifunzionale, guidati ed egregiamente accompagnati dai propri maestri durante le proprie performance, gli alunni del musicale hanno eseguito brani di musica barocca in assolo, in duetto, in trio o in  ensamble. Il coordinamento e la direzione artistica era affidata questa volta alla Prof.ss Maria Stella Saponari che ha potuto contare sull'apporto dei colleghi maestri. L'evento è stato seguito e apprezzato dal pubblico che è accorso numeroso in sala.
Pubblichiamo solo una piccola parte dell'esibizioni dei nostri ragazzi che si sono mostrati all'altezza, privilegiando, in questa occasione le formazioni in ensamble. 

Guarda i video

Primavera dell'Europa. Evento Conclusivo

Si è svolto oggi l'evento conclusivo dell'iniziativa Primavera dell'Europa, realizzata per riflettere su opportunità e benefici derivanti dal processo di integrazione europea ed in particolare sulla Carta dei diritti fondamentali dell'UE. L'evento organizzato per conoscere come esercitare nel concreto i diritti di cittadinanza europea, anche in vista delle prossime elezioni europee del 26 maggio, ha avuto come protagonisti le studentesse e gli studenti di 5 scuole della nostra regione: Convitto Nazionale «D. Cirillo» – Bari; Istituto d’Istruzione Superiore Statale «R. Canudo» – Gioia del Colle; Istituto Tecnico Economico e Tecnologico «A. M. Tannoia»; Istituto Tecnico Economico Statale «Marco Polo» – Bari; Istituto d’Istruzione Superiore Statale «G. Cesare» – Bari.Attraverso il percorso didattico seguito nei mesi precedenti, le studentesse e gli studenti hanno avuto modo di analizzare i diritti contenuti nella Carta di Nizza ed esprimere il frutto della loro analisi nei lavori che sono stati presentati quest'oggi: video, telegiornali, siti web, pubblicazioni, slide.Le considerazioni, i suggerimenti, le idee, le riflessioni, emerse attraverso i prodotti realizzati, hanno arricchito il nostro punto di vista sulle future prospettive dell'Unione europea.Di seguito i lavori , frutto della riflessione sulla Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea, ad opera delle classi 3^ A del Liceo Linguistico e 3^ B del Liceo Scientifico del Convitto Cirillo , che sono state guidate dalla prof.ssa A.Papapicco e dalla prof.ssa T.Sciarra.

Guarda i video

Il Convitto Nazionale”D. Cirillo” a teatro con G. Lorca

“ Lasciate le mie ali al loro posto, padre, perché con esse volerò bene” scriveva Federico García Lorca in una lettera giovanile al padre. Quel “volo”  lo portò a diventare il poeta spagnolo più conosciuto e letto al mondo. Scrisse opere di vari generi letterari. Infatti, è anche conosciuto per il suo teatro innovativo e dominante, un tetaro che sprigiona passione, un teatro poetico. “La zapatera prodigiosa” si può considerare, tra le sue opere teatrali, un'opera minore, anche se tra le più rappresentate a suo tempo. Lorca chiamò “farsa violenta” la storia di un matrimonio combinato tra una giovane diciottenne e un uomo sui cinquanta che vivono in una casa simbolicamente priva di pareti. La compagnia teatrale Palketto stage ci ha proposto una libera rivisitazione, sotto forma di musical, di quest'opera, grazie alla quale i nostri alunni, pur apprezzando la profondità dei temi trattati, si sono potuti divertire grazie alla proposta in chiave moderna offertaci dagli attori spagnoli.

Guarda il video

Incontro con lo scrittrice Annalisa Strada, autrice del romanzo “Alla ricerca del mostro perduto”

Nella mattinata di giovedì 21 marzo presso il Convitto “Cirillo” di Bari si è tenuto l’incontro tra gli alunni delle classi seconde della Scuola Primaria e la scrittrice Annalisa Strada, insegnante e scrittrice di moltissimi libri, in occasione della presentazione del libro Alla ricerca del mostro perduto(Piemme junior -Battello a vapore 2016).  I bambini sono stati accompagnati nel percorso di lettura e nel successivo lavoro di rielaborazione dagli insegnanti Giuseppina Manfredi, Napoletano Angela Maria e Annamaria Soldano.

Leggi tutto...

SOS PIANETA - la Scuola Primaria del Cirillo aderisce al “Fridays for Future”

Bambini in giornata sos pianeta

“Siamo solidali con Greta Thunberg, perché comprendiamo l’importanza della scienza nel capire e risolvere la crisi ecologica che sta facendo soffrire il nostro pianeta”, dicono in coro i bambini della Scuola Primaria annessa la Convitto Cirillo mentre,alle ore 10.30 di venerdì 15 marzo, sfilano nel cortile d’ingresso dando vita ad un momento gioioso di confronto e condivisione su tematiche davvero importanti. Insieme ai loro maestri e con il supporto delle famiglie, gli alunni di età compresa tra 5 e gli 11 anni, hanno voluto far sentire la loro voce unendosi alla protesta “Fridays for Future”, iniziativa lanciata su scala globale dalla 16enne svedese Greta Thunberg per contestare il vuoto di politiche di contrasto all’emergenza del climatechange, il cambiamento climatico.

Lo hanno fatto a modo loro, tra canti, girotondi, lettura di riflessioni personali, mostra di cartelloni e disegnando come “madonnari” sul pavimento del cortile slogan e simboli legati alla difesa dell’ambiente. Non è mancato poi il momento di condivisione delle “merende ecologiche” in cui, grazie a genitori e nonni, si sono allestiti banchetti per gustare cibi semplici, a km zero e legati alla nostra tradizione: pane e olio, friselle con il pomodoro, spremute di agrumi e macedonia di frutta preparati al momento.

Leggi tutto...

"Le nostre fantastiche città"

All’interno del  progetto Etwinning “Our awesome cities” - "Le nostre fantastiche città!”, gemellaggio virtuale con altri paesi europei , il viaggio attraverso la città ha visto gli studenti delle classi prime del liceo linguistico ad indirizzo Cambridge International,  e dei licei scientifico e classico ad indirizzo Cambridge International e ad indirizzo tradizionale, impegnati nella visita di Museo Civico , Strada Sagges Bari.
 La visita si è svolta MERCOLEDI’ 13 MARZO dalle ore 15,00  alle ore 17.00. Durante la visita gli studenti sono stati accompagnati da guide turistiche della struttura che hanno illustrato, in lingua inglese, la città di Bari durante la Prima Guerra Mondiale, i reperti storici dell’epoca, nonché la mostra temporanea “La città del disincanto” che illustra plastici e disegni di  alcuni palazzi e zone della città. Durante la visita gli studenti hanno svolto attività interattive di recupero informazioni e materiale fotografico per la realizzazione del prodotto finale del progetto che sarà condiviso con i docenti europei sul portale ETWINNING.
 I Docenti
Prof.ssa Papapicco Anna  - classe 1^ A liceo linguistico ad indirizzo Cambridge International
Prof Romei Settimio Antonio – classe 1^ A liceo scientifico / 1^ A liceo classico  ad indirizzo Cambridge International
Prof.ssa Sciarra Teresa Maria – classe 1^ A liceo scientifico tradizionale / 1^ A liceo classico tradizionale
 

Incontro con lo scrittore Gabriele Clima, autore del romanzo “Io non ci sto! L’estate che divenni partigiana"

foto2La vita è l’arte dell’incontro e alcuni incontri lasciano davvero il segno. Come quello avvenuto nella mattinata di venerdì 1 marzo presso il Convitto “Cirillo” di Bari tra gli alunni di quarta della Scuola Primaria e lo scrittore Gabriele Clima in occasione della presentazione del libro Io non ci sto! L’estate che divenni partigiana (Mondadori, 2017).  I bambini sono stati accompagnati nel percorso di lettura e nel successivo lavoro di rielaborazione dagli insegnanti Andrea Direnzo, Vera Casareale e Marianna Campanile.

Leggi tutto...

FORMARE FUTURE CLASSI DIRIGENTI E COMPETENZE ESPERTE PER IL “BUONGOVERNO DELLA CITTÀ E DELLE SUE COMPLESSITÀ”

buongoverno

Qual è il ruolo della scuola e in particolare dei licei e degli studi liceali? Questa la domanda, pensando al futuro dei giovani e al ruolo di un istituto come il Cirillo, che contribuisce a crescere e a formare cittadini, professionisti e future classi dirigenti.
Che significa oggi esercitare una cittadinanza attiva osservando la realtà e le sue complessità? E in particolare governare e dirigere?
Quali le competenze da promuovere e come definire e proporre saperi all'altezza delle sfide dell'oggi e del domani?
Come proporre una formazione di alto livello rispetto alle sfide delle complessità?
Per rispondere a queste domande il Convitto Cirillo ha aderito al progetto "CITY SCHOOL" che vede coinvolti l'UNIBA, l'ANCI e la Fondazione "Gianfranco Dioguardi", presentato nel convegno tenutosi il 28 febbraio 2019 presso il Convitto.

Leggi tutto...

Ciak... si suona!

Ciak si suonaCiak.... si gira, anzi si suona! Il terzo appuntamento della rassegna concertistica del Liceo Musicale ha per tema la musica da film. L'evento si terra Mercoledì 20 alle ore 17.30, nell'aula polifunzionale del Convitto Nazionale Cirillo. I docenti e i maestri del Liceo Musicale colgono l'occasione per invitare tutti i ragazzi e le rispettive famiglie di coloro che hanno sostenuto le prove di accesso alla nuova classe I Musicale per l' a.s. 2019/20.

 

 

 

Non solo musica al liceo musicale!

locandina per uso virtuale definitivaLa Quinta A del Liceo Musicale del Convitto “D. Cirillo” di Bari ha partecipato alla Seconda edizione (a.s. 2018/19) del bando per la Giornata nazionale delle Vittime Civili delle Guerre e dei Conflitti nel Mondo, promosso dall’A.N.V.C.G. in collaborazione con Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. La classe ha vinto il secondo premio dell’edizione provinciale nella categoria pittura con la tela dal titolo “Inferno Umano”. Queste le motivazioni: “L’opera si distingue per l’impatto emotivo, generato da una rappresentazione pittorica fortemente evocativa. Suggestivo il richiamo all’Inferno dantesco, applicato alla realtà di oggi, in un drammatico precipitare di cause ed effetti sempre più pesanti, che convergono nella culla del neonato […] È il decalogo dei disvalori che la guerra inevitabilmente porta con sé […] Eppure, nel dipinto, il violento colore dominante è squarciato da sprazzi di giallo. È la luce della speranza che riaffiora!”

Leggi tutto...

Sulla città raccontata da Valerio Capasa attraverso i cantautori parlano i ragazzi

Capasa....non si può negare che nell’aula polifunzionale della nostra scuola, vi era una straordinaria atmosfera che riusciva ad attirare tutti tra alunni e docenti. Si sentiva tra noi studenti un’aria diversa,un metodo di spiegazione che era del tutto insolito alle nostre menti, incorniciato non solo dalla grande abilità nel parlare del Professore Capasa ma anche dalla sua selezione musicale presentata da lui stesso a larga voce,accompagnato dal riscaldante suono di una chitarra da lui suonata. Da questo particolare mi è successivamente suscitato il dubbio su quali fossero i motivi delle sue scelte musicali al di là di quelli che erano gli argomenti trattati.

Leggi tutto...

La città attraverso grandi cantautori proposti da Valerio Capasa ad alunni e docenti al Cirillo

nonsochieÈ inconsueto che ragazzi d’oggi possano incontrare giganti della canzone d’autore come Gaber e Iannacci. Oggi è accaduto in un percorso commentato da Valerio che da “Come è bella la città” a “Napul’è” di Pino Daniele ha guidato, risvegliando uno sguardo oltre le apparenze del consumismo e dell’appiattimento, i ragazzi ad una lettura critica del vivere i “non luoghi”, l’omologazione e la solitudine. Di qui la sfida di un risveglio dell’essere per una responsabilità e partecipazione che rivitalizzi relazioni e senso di appartenenza per un bene comune.

Teatro “Showville: Romeo and Juliet

Il 7 febbraio 2019 presso il Teatro “Showville” di Bari, gli studenti delle classi terze del liceo scientifico, Linguistico, classico e musicale e la classe quarta del liceo musicale del Convitto Cirillo hanno assistito allo spettacolo “Romeo and Juliet ” tratto dall’opera teatrale di William Shakespeare . La compagnia teatrale Palketto Stage, composta da attori inglesi, ha realizzato una splendida scenografia ed un’ottima performance che ha esaltato l’amore eterno tra i due giovani amanti Romeo e Juliet .Durante il dibattito gli attori hanno ascoltato le interessanti domande degli studenti .
L’iniziativa è stata promossa dal dipartimento di Lingue Straniere.

Progetto Etwinning “Our Awesome Cities”

"Le nostre fantastiche città!”, gemellaggio virtuale con altri paesi europei suggerisce un viaggio attraverso le città dei partner e visite ai loro musei per scoprire il patrimonio culturale locale, collegarlo ai siti culturali correlati nella regione e promuoverlo in tutta Europa. Il progetto si rivolge alle classi prime del liceo linguistico ad indirizzo Cambridge International,  e dei licei scientifico e classico ad indirizzo Cambridge International e ad indirizzo tradizionale.La prima di queste visite si è svolta MERCOLEDI’ 16 GENNAIO dalle ore 14.30  alle ore 17.00 presso il Museo di Santa Scolastica – Piazzale Cristoforo Colombo, Lungomare Imperatore Augusto Bari. Durante la visita gli studenti sono stati accompagnati da guide turistiche della struttura che hanno illustrato, in lingua inglese, la Timeline” storica della città di Bari, i reperti archeologici dall’Età del Bronzo fino al Medioevo, nonché la parte esterna adiacente al complesso di Santa Scolastica, dove risiedono i resti del monastero di San Pietro, sito ancora oggetto di scavi archeologici.

Alla scoperta della carta dei diritti fondamentali dell’UE

Lastilla Micaela Il pomeriggio del 14 gennaio 2019  in sala teatro si è svolto l'incontro di approfondimento sulle tematiche che i ragazzi avevano affrontato nei mesi di novembre e dicembre 2018,  attraverso alcune webquests mirate ai vari profili della carta dei diritti, da quello generale a quello filosofico, linguistico, sociologico, giuridico e storico. L'incontro è stato condotta dalla dott.ssa Lastilla Micaela che lavora per lo Europe Direct Puglia.

Leggi tutto...

La notte del Liceo Classico 2019 - La città e il buon governo

Programma Notte 2019 000
In occasione della quinta edizione della Notte Nazionale del Liceo Classico, il Convito Cirillo apre ancora una volta le sue porte alla Città di Bari per mostrare, in piena sinergia tra i vari licei, la straordinaria modernità della Cultura Classica.
Quest'anno vi proponiamo un percorso sulla Città e il buon governo, attingendo a testi di stringente attualità, letti o recitati dagli studenti (con qualche variazione sul tema) e accompagnati da splendide esecuzioni musicali.
L'intento di questo viaggio non è offrire ricette o insegnamenti di saggezza, ma la-sciare libero spazio alla bravura degli stu-denti attraverso una riflessione antica, ma sempre attuale, sull'importanza del vivere in una civiltà animata da valori profondi.
Vi aspetto numerosi.

Il Dirigente Scolastico
Francesco Lorusso

Allegati:
Scarica questo file (Programma Notte 2019.pdf)Programma Notte 2019.pdf[Scarica la brochure con il programma dell'evento]556 kB

Incontrato il Professore Clive Davies dell‘Università di Newcastle

Clive Davies

Lunedi 3 dicembre e Giovedì 6 dicembre 2018 le classi 2a liceo classico, 2b liceo scientifico e 2 a liceo linguistico dell‘indirizzo di studi Cambridge Intenational hanno incontrato il Professore Clive Davies dell‘Università di Newcastle , docente di Global Infrastructure, Planning e Landscape.
Il Professore ha tenuto un seminario in lingua inglese sul tema dello Sviluppo Urbano delle città del Regno Unito con un particolare approfondimento sulla città di Londra. Durante il seminario sono emerse le sfide che le città dovranno affrontare nel prossimo futuro come ad esempio traffico, cambiamento climatico, aumento della popolazione. Al termine del seminario il Professor Davies ha presentato una analisi S.W.O.T con i punti di forza, le debolezze, le opportunità e le minacce della città di Londra ed ha chiesto agli studenti di preparare lo stesso tipo di analisi per la città di Bari. L‘incontro è stato molto utile ed interessante ed ha permesso ai ragazzi di riflettere sulla propria città e sui suoi margini di miglioramento.

 

Teatro Showville "Dr Jeckyll and Mr Hyde”

Il 7 dicembre presso il Teatro “Showville” di Bari, gli studenti delle classi quarte e quinte del liceo scientifico, Linguistico, classico e musicale del Convitto Cirillo hanno assistito allo spettacolo “Dr Jeckyll and Mr Hyde” tratto dal romanzo di R.L. Stevenson. La compagnia teatrale Palketto Stage, composta da attori inglesi, ha realizzato una splendida scenografia ed un’ottima performance che ha messo in luce la dicotomia tra il bene e il male e il tema del doppio nella natura umana.Durante il dibattito gli attori hanno ascoltato le interessanti domande degli studenti.
L’iniziativa è stata promossa dal dipartimento di Lingue Straniere.

18 Dicembre: il Biennio del Musicale in Concerto

concerto 18 dicMartedì 18 dicembre presso aula polifunzionale del Convitto Cirillo
Programma:
JESU, MEINE FREUDE - J. S. Bach, Motet BWV 227
JINGLE BELL ROCK - American Song
ARIA SULLA IV CORDA - J. S. Bach
DECK THE HALLS - Tradizione gallese Testo di T. Oliphant
DING DONG MERRILY ON HIGH - Tradizione francese Testo di G.R. Woodward
CAROL THE BELLS - Popular Christmas Song
JOY TO THE WORLD - G. F. Handel Testo di I. Watts
JESUS OH WHAT A WONDERFUL CHILD - Gospel
SINFONIA DEI GIOCATTOLI L. - Mozart - F. J. Haydn
I WILL FOLLOW HIM - Gospel
Direttori:
prof. Nicola Amodio, prof.ssa Mariantonietta D’Alessandro, prof.ssa Dominga Damato, prof. Francesco Loiacono, prof.ssa Tiziana Minoia, prof.ssa Maristella Saponari

Rassegna musicale del Convitto Cirillo "Tanghi pop e Canzoni"

locandina evento

21 Novembre 2018 ore 18.00

presso l'aula polifunzionale del Convitto "Cirillo"

Concerti di Santa Cecilia giovani eccellenze del Conservatorio “Piccinni”

Santa Cecilia novembre 2018 LocandinaBARI, SALETTA DELL'AUDITORIUM "NINO ROTA"
ingresso libero fino ad esaurimento posti

PROGRAMMA:
22 NOVEMBRE 2018 ORE 18
Donatella Anelli
pianoforte - Claudia Giorgio violino - Tiziano Zanzarella fisarmonica - Flavia Quaranta violino
Guida all'ascolto a cura del Liceo Musicale "Domenico Cirillo", Bari

26 NOVEMBRE 2018 ORE 17
Bianca Malia Minervini chitarra - Pierluigi D'Ippolito pianoforte - Sabrina Di Maggio violino - Gaia Damiana Minervini pianoforte
Guida all'ascolto a cura del Liceo Musicale "Don Lorenzo Milani", Acquaviva delle Fonti

29 NOVEMBRE 2018 ORE 16
Maria Serena Salvemini violino - Luca Cianciotta pianoforte - Paride Losacco violino
Guida all'ascolto a cura del Liceo Musicale "Alfredo Casardi", Barletta

Giornata Europea delle lingue 26 Sett 2018

seminario DiSAL sul tema: "Valutazione degli apprendimenti, prove invalsi e esami di Stato nel Primo e Secondo ciclo di istruzione"

Logo DisalCari amici e colleghi,
siete invitati giovedì 8 novembre 2018 alle ore 15,30 presso il Convitto Nazionale “D. Cirillo” di Bari al seminario DiSAL sul tema: "Valutazione degli apprendimenti, prove invalsi e esami di Stato nel Primo e Secondo ciclo di istruzione"


L'evento, che riprenderà alcuni temi di riflessione sviluppati nel Consiglio Nazionale DISAL “La scuola delle persone” tenutosi recentemente a Perugia con interventi di Luigi Berlinguer e Carmela Palumbo, costituirà un prezioso momento di confronto, con la partecipazione del presidente nazionale Ezio Delfino.
L’ approfondimento sarà arricchito, oltre che dalla partecipazione del Dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale di Bari Giuseppina Lotito, dalle testimonianze di Giovanni Magistrale del Liceo Scientifico “Scacchi” e di Alba De Cataldo dell’Istituto Comprensivo “Massari Galilei” di Bari. La partecipazione all’incontro è libera ed è aperta a tutti, soci e non, ed a docenti interessati. Al termine dell’incontro verrà rilasciato da DiSAL attestato di partecipazione per la durata di 2 h di formazione.
Sei pregato di confermare la partecipazione scrivendo entro il 7.11.2018 a: lorussofranco064 at gmail.com.
A ben ritrovarci
Il Presidente Regionale DiSAL Puglia
Franco Lorusso

CITY SCHOOL - Rassegna stampa - Ci siamo anche noi!

rASSEGNA STAMPA 16/10/2018 RASSEGNA STAMPA del 16/10/2017 IMG 20181017 WA0002 

CITY SCHOOL - Progetto di alta formazione di nuove figure per il governo delle Città

city schoolOggi presso l’Aula Magna dell’Ateneo, illustrando l’esperienza in atto nel CIRILLO, ho partecipato con Francesco Maggiore (presidente della Fondazione Gianfranco Dioguardi), Antonio Uricchio (Rettore dell’Università di Bari), Antonio de Caro (Sindaco di Bari e presidente ANCI) e Simonetta Armondi (docente del Politecnico di Milano) alla presentazione del progetto di alta formazione di nuove figure per il governo delle CITTÀ e della loro complessità.
Obiettivo comune confluito in un accordo di rete: creare avanzate competenze integrate fin dagli studi liceali per il “buongoverno” coniugando cultura, bellezza e organizzazione.

 

Per approfondire:
https://www.facebook.com/100000562998415/posts/2244582478903830/
(Presentazione Ateneo)

Per ascoltare:
https://www.facebook.com/100000562998415/posts/2246934878668590/
(Si muove la città, La sera dei miracoli- Dalla)

Verso una nuova formazione per il governo della città complessa

Locandina 11ottobre 2018 Bari11 ottobre 2018 - ore 10.00 Bari, Aula Magna Palazzo Ateneo Piazza Umberto I, 1

Oggi più che mai le amministrazioni pubbliche sono chiamate a confrontarsi con molte questioni di management che riguardano le città in relazione a temi socio-economici, di mobilità e di abitabilità urbana.
I volumi indagano diversi aspetti dei problemi e delle sfide della gestione urbana e rappresentano un'occasione per sviluppare un ragionamento sulle competenze che gli enti locali dispiegano nelle politiche urbane.
Da queste complementari pubblicazioni emerge la necessità di sviluppare nuovi percorsi formativi di urban management, per fornire gli strumenti culturali necessari a formare, in innovative City School, nuove figure professionali in grado di contrastare i drammatrici fenomeni di degrado sociale e ambientale che investono le città.
Intervengono:

- Antonio Felice Uricchio
Rettore dell'Università degli Studi di Bari 'Aldo Moro'
- Antonio Decaro
Sindaco di Bari e Presidente ANCI
- Francesco Lorusso
Dirigente del Convitto Nazionale Cirillo
- Gianfranco Dioguardi
Presidente Onorario della Fondazione Dioguardi
- Simonetta Armondi
Docente presso il Politecnico di Milano
- Francesco Maggiore
Presidente della Fondazione Dioguardi